Le mie attività

Da più di venti anni mi occupo professionalmente di:

Astrologia:

In campo astrologico ho maturato una considerevole esperienza in tutte le varie tecniche metodologiche: Radix, Transiti, Progressioni, Sinatrie-affinità, Astrologia karmica, Rivoluzioni Solari, Astrologia Oraria, Gradi Sabiani.
Strumento affascinante per conoscere meglio noi stessi e coloro che ci sono vicini, l’Astrologia è una materia esatta e suggestiva, fondata sulla posizione dei Corpi Celesti.
Ogni relazione, ogni fatto, ogni evento sono strettamente interconnessi fra di loro e
“rispondono” ad un obbiettivo superiore, che nella maggior parte dei casi ci sfugge. Lo
stesso vale per la nostra carta del cielo. Anche questa “rappresentazione” (la carta del
cielo o oroscopo) risponde ad un obbiettivo più elevato della sola realtà quotidiana e
dipende da noi volerlo cogliere, scoprire e realizzare.
Dal momento che l’universale si riflette nello specifico (“come in alto, così in basso”),
ovvero le influenze dei pianeti e le loro posizioni che si riflettono sulla nostra psiche, è
possibile dedurre significati ed eventi terreni osservando costellazioni celesti.
Ma l’astrologia è anche una delle più vecchie combinazioni di arte e scienza che se usata con
abilità, conoscenza e coscienza diventa uno strumento valevole per
la crescita psico-spirituale dell’individuo e lo sviluppo del suo potenziale creativo.

Astroterapia:

L’astropsicologia
Questa scienza, pur adottando gli ‘ingredienti di base’ dell’astrologia comunemente intesa, permette una conoscenza molto vasta delle materie umanistiche come ad esempio.: mitologia, psicologia, storia delle religioni, psicosomatica, simbologia, ecc.. e, naturalmente, astronomia.
Attraverso lo studio comparato di queste materie si può giungere alla comprensione della personalità attraverso, appunto, la simbologia dello Zodiaco. Inoltre l’astrologia psicologica, come ulteriore arricchimento, può condurre a comprendere il progetto di vita personale.
In astro-psicologia, l’oroscopo personale funge da strumento diagnostico per evidenziare
una serie di caratteristiche (talenti, conflitti, rimozioni etc) ed offre una comprensione e
definizione della causa relativa al comportamento della persona.
In questo linguaggio astrologico, l’essere umano è una Unità psico-spirituale, in cui la
sua psiche è intessuta con il mondo esterno e la sua essenza spirituale è la sua
individualità. Entrambe si relazionano liberamente con gli altri.

L’astrologia è l’unica scienza contemporanea
che diventa arte
arte la conoscenza e l’arte di conoscere

L’astro-psicologia è una delle mie attività preferite Lavorare con le persone mi dà uno scopo nella vita. Le molte, vicende vissute, mi hanno dato e mi danno molta comprensione ed esperienza in tutti gli ambiti della vita.

Tarologia:

Si tratta del linguaggio simbolico archetipale delle 78 lame dei tarocchi. Tarocchi sono uno straordinario viaggio verso la comprensione e la propria evoluzione: la loro interpretazione aiuta a far emergere in superficie il proprio inconscio, a sbloccare i nodi del passato e ad intervenire responsabilmente per il futuro.
Con l’aiuto dei Tarocchi possiamo sondare il materiale irrazionale dell’inconscio individuale per poi proseguire nel regno dell’inconscio collettivo che, in linea di massima, determina il nostro comportamento cosciente.
Ogni carta racchiude un simbolismo inesauribile e si presta a una vita intera di riflessioni e approfondimenti.
I Tarocchi sono gli elementi di un linguaggio che con la sua ricchezza simbolica consente di sondare la nostra parte più profonda e affacciarci nel futuro e nelle sue possibilità.

Quando meditiamo su una determinata carta dei Tarocchi ci poniamo di fronte a un aspetto di noi stessi.
Sensazione vi dice che qualcosa esiste (mediante i sensi).
Pensiero vi dice che cos’è (la sua definizione).
Sentimento vi dice se è piacevole o no (il suo valore).
Intuizione vi dice da dove viene e dove va (le sue possibilità).

 

MASTER REIKI-Trattamenti Reiki e armonizzazioni con Cristalli

Il Reiki è una tecnica che aiuta i naturali processi di guarigione presenti in ognuno di noi, armonizzando e riportando in equilibrio la propria energia “individuale” con quella “universale”, andando a lavorare su molteplici livelli di salute: fisica, psicoemotiva, relazionale e spirituale.

Considerando l’essere umano come una totalità di più aspetti collegati e indivisibili, nasce la concezione del Reiki come tecnica “olistica”, in quanto considera e si occupa della persona in tutta la sua interezza: corpo, mente e spirito. Il trattamento reiki  con cristalli e quarzi permette di formare intorno alla persona una griglia energetica , che in base alla geometria sacra disegnata , apporterà un livello maggiore di benessere .

 

MUSICOTERAPIA CON CAMPANE TIBETANE E GONG

Bagni sonori:

Incontri di meditazioni musicali, bagni sonori con Gong e Campane Tibetane, queste meditazioni permettono un rilassamento profondo, le vibrazioni che rilasciano questi strumenti interagiscono con le vibrazioni delle nostre cellule corporee ripristinando armonia totale e benessere psicofisico.
I suoni armonici prodotti dalle Campane Tibetane creano delle onde vibrazionali che propagandosi in tutto il corpo lo massaggiano in profondità, generando uno stato di tranquillità interiore e benessere fisico.

Le onde sonore generate dalle Campane tibetane sono classificate come onde Alfa emesse dal cervello quando è in uno stato di calma e meditazione.

Pertanto le sonorità di questo vero e proprio bagno di suono, donano una straordinaria sensazione di leggerezza, pace profonda e maggiore chiarezza mentale.

La Gong Therapy Meditation è un metodo per ritrovare l’armonia e per prendersi cura di corpo, mente e anima.
E’ un percorso esperienziale in cui il sistema vibratorio del Gong, che riproduce tutti i suoni della creazione dell’universo, induce uno stato meditativo profondo, in pochissimi secondi, che svolge una funzione terapeutica, eliminando le tensioni a livello psico-fisico e permettendo di riconoscere e accettare la propria essenza interiore, rafforzandola ed elevandola.

Il gong è uno strumento antico di migliaia di anni e le sue caratteristiche armoniche che provengono dalla sua forma più o meno piatta e dalla lega metallica più o meno ricca di metalli preziosi, coprono un’ampia gamma sonora, da vibrazioni molto basse e profonde a suoni acuti e cristallini con una continuità armonica senza pari.
Attraverso il suono del gong possiamo arrivare a un rilassamento profondo, possiamo far vibrare il nostro sistema mente-corpo in maniera totale arrivando in profondità ed evocando sensazioni antiche.
Il Gong è l’originale suono creativo, questo suono espande la nostra percezione oltre le frequenze del nostro imprinting mentale e abbiamo l’opportunità di esperire una nuova realtà della nostra psiche, nuovi aspetti energetici, una nuova dimensione di noi stessi, scegliendo di esplorare la creazione attraverso il suono.
Tra gli strumenti che uno yogi ha per fondere il finito con l’infinito il gong è tra i più importanti, non è solo una percussione o uno strumento musicale è un completo sistema vibratorio che mette in risonanza e fa vibrare come corde le 72,000 Nadi agendo contemporaneamente sul piano fisico, emozionale e mentale.
Il regolare ascolto del gong pulisce il campo magnetico apre alla propria psiche e libera dagli impedimenti.

“Il Gong è Dio. Così è detto, così è”
Yoghi Bhajan

La Gong Therapy Meditation è un metodo per ritrovare l’armonia e per prendersi cura di corpo, mente e anima.
E’ un percorso esperienziale in cui il sistema vibratorio del Gong, che riproduce tutti i suoni della creazione dell’universo, induce uno stato meditativo profondo, in pochissimi secondi, che svolge una funzione terapeutica, eliminando le tensioni a livello psico-fisico e permettendo di riconoscere e accettare la propria essenza interiore, rafforzandola ed elevandola.
Il lavoro agisce sul piano concreto, riparando e guarendo traumi del passato, ma anche in una dimensione più sottile ripulendo il campo magnetico, ovvero l’aura intorno alla persona, la sua luce protettiva.
La forza potente e rigenerante del Gong, uno strumento antico che merita rispetto perché attinge al suono dell’universo e non mira alla performance musicale, accelera i processi di autoguarigione di quella macchina perfetta che è il corpo umano. Tutti noi siamo composti di frequenze sonore impercettibili che ci tengono uniti, ma cambiano quando il respiro si altera per stress o per malattia. Il Gong riesce a entrare in ogni piccola cellula, stimolandola a ritrovare la sua giusta sintonia con il resto del corpo come quando uno strumento si accorda con l’orchestra. La vibrazione sonora sollecita i 72 mila Nadi, ovvero i canali in cui passa l’energia vitale, rimuovendo gli eventuali blocchi e attivando il processo di rinnovamento dell’organismo, con effetti benefici sul sistema nervoso e immunitario.
Il rilassamento e la meditazione indotti dal Gong annullano lo spazio e il tempo, regolando le onde del pensiero fino a smantellare gli schemi mentali che spesso rappresentano ostacoli alla realizzazione della propria identità e del proprio destino, ripetendosi in maniera ossessiva e non consentendo la visione della realtà.
Il modo migliore per predisporsi all’esperienza è affrontarla con la semplicità che è il segreto della vita, imparando a seguire la corrente sonora e il flusso del respiro, lasciando andare i pensieri che passano, senza opporre resistenze e abbandonandosi completamente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comments links could be nofollow free.

Go to Top